Massimo Pica - Parrucchieri



La forfora

torna all'elenco

La forfora e' una desquamazione eccessiva dello strato piu' esterno della cute del cuoio capelluto. Si presenta sotto forma di piccolissime squame di color bianco grigiastro o gialle che possono essere: secche o untuose. Le cause del disturbo sono molteplici e non del tutto note, ma il principale responsabile sembra essere un fungo, il Pityrosporum, che e' normalmente presente nel cuoio capelluto e che, in alcuni casi, nutrendosi di sebo, diventa molto numeroso ed innesca il processo infiammatorio. E' possibile prevenire la forfora con una dieta appropriata e seguendo norme igieniche scrupolose. 

Esistono due distinti tipi di forfora: la secca e la grassa.

LA FORFORA SECCA si accompagna ad una cute fortemente disidratata e secca ma non irritata e arrossata. Si presenta sotto forma di una impalpabile "neve bianca" che si distacca facilmente.

LA FORFORA GRASSA, invece, si presenta con squame di colore giallastro e dimensioni piu' grandi che risultano fortemente untuose e rimangono tenacemente attaccate alla base dei capelli. La cute e' anch'essa oleosa per l'eccessiva produzione di sebo ed e' irritata, arrossata e pruriginosa.

replica rolex omega replica replica breitling